Centro di psicologia

Abitare la Resilienza. 
Quando gli urti formano…  e non deformano. 


La Fenice è un uccello mitologico che rinasce dalle proprie ceneri dopo la morte, ragion per cui simboleggia il potere della resilienza, ovvero la capacità di far fronte in maniera positiva alle avversità, coltivando le risorse che si trovano dentro di noi.

In psicologia, la Resilienza è la capacità di far fronte in maniera positiva agli eventi traumatici, di riorganizzare positivamente la propria vita dinanzi alle difficoltà. E’ la capacità di ricostruirsi restando sensibili alle opportunità positive che la vita offre, senza perdere la propria umanità. Persone resilienti sono coloro che immerse in circostanze avverse riescono, nonostante tutto, e talvolta contro ogni previsione, a fronteggiare efficacemente le contrarietà, a dare nuovo slancio alla propria esistenza e perfino a raggiungere mete importanti.  

La Resilienza è, a mio parere, una nuova modalità di funzionare che accetta e accoglie i limiti, che non li respinge ne lascia che questi prendano il sopravvento.